ASD AQUILEIA CALCIO

 

Giocare e far giocare il calcio è la nostra passione........

SCUOLA CALCIO

 

AQUILEIA - VILLA - TORRE

ASD AQUILEIA CALCIO

 

da noi trovi una delle migliori scuole calcio della Regione

ASD AQUILEIA CALCIO

 

GIOCANDO, IMPARANDO, INSIEME CRESCENDO

                                                                          
AQUILEIA                                                             FINCANTIERI

Cocolin  (dal 46° Savic)                                     Gallo
Gagic                                                                    Cargnel
Carboni                                                                Caushaj
De Nunzio                                                            Pupia
Nicola                                                                   Pafetta
Guzzon                                                                 Csernjczky
Liprandi                                                                 De Angelini
Di Raimo                                                              Tommaselli
Decorte (dal 46° Franzot)                      Maurutto (dal 49° Bartolini)
Cibin                                                                     Cardoso
David                                                                    Maglione

All. Barbana                                                   All. Maggio

Reti:  al 3° Decorte, al 7° Maurutto, al 24° Cardoso, al 30° Maurutto (rig), al 35° Maglione, al 39° Cibin, al 71° Cibin (rig), al 80° Liprandi

Ammonizioni;  Aquileia  Cocolin, Guzzon, Carboni.
                          Fincantieri  Pupia

Espulsioni;   Fincantieri  Cardoso

Note: Quarta giornata del girone di ritorno si incontrano sul campo Ermes Scaramuzza di Aquileia  il Fincantieri  e l'Aquileia. Serata piovosa ma avvio subito scoppiettante e dopo aver fallito una facile occasione il Fincantieri subisce il gol di Decorte al 3° in contropiede. Aquileia in vantaggio. Mister Barbana deve rinunciare alla punta Fogar influenzato, a Zerbin, Tarlao, mentre porta in panchina Donat non al meglio. Fincantieri raggiunge subito il pareggiocon un eurogol di Maurutto che dal vertice sinistro dell'area fa partire un tiro a giro che si insacca nell'incrocio dei pali. Incolpevole Cocolin. Partita vibrante e difesa patriarchina in grande difficoltà. Al 10° traversa degli ospiti e al 24° Fincantieri in vantaggio con Cardoso che si accentra e dal limite dell'area tira rasoterra a  fil di palo. Cocolin qui non immune da colpe, forse aveva battezzato la palla fuori. Aquileia confusa, difesa in difficoltà sulle marcature soprattutto a destra con Gagic mentre a sinistra Carboni difende bene e spinge sulla fascia. A centrocampo Cibin padroneggia. Al 30° Cardoso si infila nella difesa uscita di Cocolin che lo atterra. Rigore e giallo per il portiere. Calcia Maurutto, deviazione di Coco sulla traversa, rimbalzo del pallone nettamente al di qua della linea bianca, ma clamorosamente l'arbitro assegna il gol. 1 a 3. Al 33° Cardoso manda a quel paese l'arbitro e rosso per lui. Al 35° altro fattaccio. Palla lanciata lunga sul laterale sinistro raccolta dal n°11 abbondantemente fuori, il guardalinee non interviene azione prosegue, cross e di piatto Maglione a 1 a 4.
Morale a terra per i ragazzi di Mister Barbana ma Cibin su punizione accorcia le distanze. Sul finire Decorte su uno scatto si stira e deve lasciare il posto nel secodo tempo a Franzot. Anche Cocolin resta neglispogliatoi per far spazio a Savic. Ripresa e Carboni sbaglia sotto porta una facile occasione. L'Aquileia crede nella rimonta e chiude gli avversari nella propria metà campo. Al 70° ancora Carboni in area subisce fallo ed è rigore. Cibin non sbaglia ed è 3 a 4..Insiste l'Aquleia , Fincantieri alle corde  e all'80° arriva il pareggio. Palla a centrocampo, la difesa ospite sale, Liprandi  salta un paio di difensori e punta la porta. Portiere in uscita, Giova dribla anche lui e deposita la palla in rete 4 a 4 e gran festa. Ultimi assalti dell'Aquileia ma il triplice fischio dell'arbitro sancisce la fine dell'incontro. Gran cuore dei ragazzi ma anche questa volta la sfortuna e le decisioni dell'arbitro tolgono la gioia dei 3 punti.